Icona di AutoCAD

AutoCAD

Software avanzato per il disegno 2D e 3D, utilizzato anche dai professionisti del design e dell'architettura

Voto (469 voti)

Licenza: Versione di prova

Autore: Autodesk Inc.

Versione: 2021

Compatibile con: Windows

Disponibile anche per Mac

Voto

Licenza

(469 voti)

Versione di prova

Autore

Versione

Autodesk Inc.

2021

Compatibile con:

Disponibile anche per

Windows

Mac

Pro
  • Ottima progettazione 2D e 3D
  • Tantissime funzionalità
  • Interfaccia migliorata
Contro
  • Software costoso
  • Programma complesso
  • Richiede hardware dalle alte prestazioni

AutoCAD è il software più importante nell’ambito della progettazione CAD. Grazie a questo programma, ogni utente può progettare praticamente qualsiasi cosa.

AutoCAD è un software di progettazione grafica davvero completo, che permette di fare progettazioni dagli edifici fino ai semplici oggetti, passando per qualsiasi altra cosa che preveda una lavorazione in 2D o 3D. Diciamo subito che si tratta di un programma che può apparire molto complesso per i neofiti, nonostante vi sia un tutorial che guida agli inizi. Senza contare che, per poter funzionare al meglio, AutoCAD deve essere installato su un computer dai requisiti hardware elevati. Negli ultimi anni l’interfaccia di AutoCAD è stata notevolmente migliorata, rendendolo un programma incredibilmente versatile e personalizzabile, un vero alleato per il disegno 2D e 3D. Il layout appare molto più familiare anche agli utenti meno esperti, e rispetto al passato è ora più facile identificare le varie opzioni disponibili. Inoltre, grazie all’uscita della versione per Mac, AutoCAD ha finalmente risolto quel suo limite di non essere disponibile su più piattaforme. Tra tutti i miglioramenti visibili, si possono notare le mappe online, una migliore elaborazione della realtà, la presenza dei suggerimenti animati e in generale tanti miglioramenti della GUI.

Davvero complesso per i neofiti

Come già anticipato, l’utilizzo di AutoCAD è molto complesso, e richiede un’adeguata competenza nel campo della progettazione 3D. Gli sviluppatori hanno inserito nel software diverse guide per supportare gli utenti alle prime armi, ma le difficoltà rimangono. In realtà, qualche difficoltà la potrebbero riscontrare anche gli utenti meno esperti: tra le note stonate di AutoCAD, infatti, c’è il fatto che se si effettuano modifiche al disegno, i file correlati non vengono aggiornati in automatico. Ad esempio: se si progetta una rampa di scale e si modifica l’altezza degli scalini, il corrimano non viene cambiato rispetto all’altezza di quest’ultimi. Questa problematica rende quindi la progettazione molto macchinosa, perché l’utente ad ogni modifica deve in pratica ricontrollarsi l’intero progetto. Probabilmente, però, il vero limite alla larga diffusione di AutoCAD è il costo: si tratta di uno dei software più cari che ci siano in circolazione, anche se la qualità della progettazione che garantisce rende il prezzo ragionevole, sopratutto per i professionisti che lo utilizzano. Se invece volete cimentarvi nella progettazione 3D ma non avete grosse preteste, potreste valutare qualche software gratuito alternativo.

Gli ultimi aggiornamenti

L’ultima versione di AutoCAD ha portato in dote diversi miglioramenti. Ad esempio, è migliorato il rapporto tra il software e file PDF, che ora vengono elaborati anche all’interno di AutoCAD stesso. È stato introdotto anche il ridimensionamento intelligente, ovvero la possibilità di visualizzare l’anteprima delle dimensioni dell’oggetto ancor prima di crearlo. La realtà aumentata è stata migliorata, ed ora i dettagli sono maggiormente visibili. In definitiva, quindi, se siete alla ricerca del miglior programma di progettazione CAD, AutoCAD è la risposta giusta.

Pro
  • Ottima progettazione 2D e 3D
  • Tantissime funzionalità
  • Interfaccia migliorata
Contro
  • Software costoso
  • Programma complesso
  • Richiede hardware dalle alte prestazioni

Screenshots di AutoCAD